Vantaggi

I vantaggi del Numero Unico 112 per le Emergenze in tutta l'Europa Unita vanno considerati ben al di là della semplice facilità di composizione e memorizzazione da parte dei cittadini, vanno bensì identificati come vantaggi che possono derivare da un sistema che si basa sulle conquiste tecnologiche delle telecomunicazioni al servizio dei cittadini in difficoltà.
In questo senso la tecnologia stessa e le difese da essa (tutela della privacy per esempio), non devono ostacolare le possibilità di implementazione di sistemi innovativi e capaci di garantire servizi di primaria importanza come quelli facenti capo alle centrali operative 112.

I principali vantaggi del sistema e112 possono essere riassunti come segue.

  • Localizzazione:
    • Immediata localizzazione del chiamante (sia da telefono fisso sia da mobile), in modalità "push", completa dei dati del chiamante (nome e cognome), da verificare a cura dell'operatore 112.

    • Evitare eventi duplicati.
      Possibilità di individuare incidenti da cui provengano chiamate multiple.
    • Evitare chiamate senza risposta adeguata
      Incidenti multipli su stesse strade o strade vicine di cui altrimenti si penserebbe ad eventi riconducibili alla prima chiamata.

    • Utilizzo di mappe digitali aggiornate e automaticamente visualizzabili per eventuali indicazioni agli equipaggi.

    • In Car eCall
      La possibilità di dare immediata comunicazione di avvenuto incidente alle Centrali Operative 112 che possono immediatamente allertare ed inviare i soccorsi adeguati (anche in correlazione con le informazioni del MoU: velocità, tipo veicoli e merci trasportate).

    • Individuazione di quegli utenti che chiamano il 112 e non sanno dare indicazioni circa la loro posizione (in autostrada, in mare, dispersi in montagna, ecc.).

  • Operatori Centrali 112:
    • Riduzione dello stress causato dalla necessità di poter avere dati e posizione del paziente in tempi molto brevi
      (in modalità push i dati compaiono direttamente sullo schermo dell'operatore sin dal primo squillo).

    • Possibilità di centrali "interforze" che possano dare risposte a qualsiasi chiamata d'emergenza al 112.

    • Ricezione dei dati degli utenti stranieri in roaming in Italia grazie alla piattaforma Europea che consente l'interscambio dei dati in tempi immediati.

    • Utilizzo di informazioni degli utenti telefonici, costantemente aggiornate, in deroga alla legge della privacy, per permettere il soccorso appropriato al chiamante.


  • Utente finale:
    • Ricordare un solo numero per le emergenze.
    • Possibilità di utilizzo del numero 112, anche sotto copertura di altro operatore.
    • Aggiornare i database delle c.o. 112 su base giornaliera da parte di tutti gli operatori Telecom, fornendo il servizio per la corrispondente area geografica coperta da ogni singola c.o. 112.

    • Tempi di soccorso più brevi.

Comments