Test 112 da Satellitare

Telefonia satellitare alla prova del 112. (Gennaio 2009)

Ormai tra telefoni GSM a 900, 1800 e 1900 MHz e UMTS, la copertura nazionale è pressoché garantita per l'accesso al 112 anche grazie alla possibilità di roaming nazionale che al momento viene consentita solo a questa numerazione di emergenza
.
Esistono però ancora porzioni del territorio nazionale non coperte dalla telefonia tradizionale, come l'alta montagna o le zone di mare aperto, piattaforme di estrazione, eccetera. In queste aree è consigliabile, per le situazioni di emergenza, di disporre di un telefono satellitare che ha copertura più sicura se si è a cielo aperto.

Abbiamo provato a indirizzare la richiesta circa la possibilità di accesso al 112 da rete satellitare ai tre principali gestori internazionali ottenendo risposte che ci hanno lasciato molto interdetti in quanto  solo uno di essi ha confermato di garantire l'accesso al 112, mentre gli altri hanno affermato che le loro reti non consentono in alcun modo di contattare il 112.

Ma ecco di seguito, operatore per operatore, il dettaglio delle risposte:

Globalstar
La rete Globalstar, i cui servizi sono offerti in Italia da Elsacom, con numerazioni simili a quelle dei telefoni cellulari (con prefisso 310), è l'unica a garantire l'accesso al 112 ed al 113 in forma gratuita, anche in caso di assenza della sim card o con sim card bloccata. Non sono necessari prefissi da anteporre al 112 o 113.
Il routing della chiamata è sufficientemente preciso, la localizzazione viene determinata dalla costellazione Globalstar e viene indirizzata alla centrale operativa competente o, in alcuni casi, può essere indirizzata a una delle centrali operative limitrofe.
Al momento a causa di un problema legato alla copertura satellitare è in atto un sensibile deterioramento della qualità del servizio, collegato a problematiche della costellazione dei satelliti. Tali problematiche verranno superate a seguito del lancio dei satelliti di seconda generazione, previsto nel secondo semestre del 2009.  In alcuni casi, il livello del servizio può scendere anche al 65% di disponibilità per i motivi esposti.

Inmarsat
La rete Thuraya non consente alcun accesso al 112, nè agli altri numeri di emergenza nazionali.

Iridium
La rete Iridium non consente alcun accesso al 112, nè agli altri numeri di emergenza nazionali.
Viene suggerito dal customer service di utilizzare servizi di assistenza internazionali che garantiscono servizi di soccorso a pagamento (International SOS).

Thuraya
La rete Thuraya non consente alcun accesso al 112, nè agli altri numeri di emergenza nazionali.



Ci sembra evidente che solo Globalstar stia offrendo servizi telefonici in linea con la normativa Europea Direttiva 2002/22/CE, in particolare con quanto previsto dall'articolo 26 comma primo e seguenti (la telefonia satellitare è considerata alla stregua della telefonia mobile come indicato in detta normativa dall'articolo 2 lettere "b" e "c").

Dato che tale normativa è stata recepita con decreto legislativo del 2003 ed è legge dello Stato Italiano, ci chiediamo come possano essere autorizzate le commercializzazioni dei servizi di telefonia satellitare che non rispettano tale normativa per quanto concerne l'accesso ai numeri di emergenza (in sostanza al 112).

Ringraziamo S.P. per il contributo dato a questo approfondimento.

Comments