Localizzazione‎ > ‎

Altri Sistemi di Telefonia

Esistono altri sistemi di telefonia che non possono essere trascurati nella concezione del sistema telefonico afferente alle centrali operative del 112:

  • Telefoni Satellitari.
    Benchè la diffusione di telefoni satellitari sia ancora marginale nel panorama telefonico, si deve considerare che tali apparati possono essere utilizzati in condizioni estreme e proprio per questo effettuare chiamate di emergenza al 112:

    • Ad esempio lungo le coste si possono ricevere le telefonate satellitari di emergenza al 112 da parte di imbarcazioni in difficoltà o dal personale delle piattaforme petrolifere.
    • In altri casi tali apparati possono essere utilizzati in alta montagna, dove gli apparati GSM/UMTS potrebbero incontrare difficoltà di accesso alla rete.
       

    Gli apparecchi satellitari consentono una localizzazione molto precisa, l'interfaccia che verrà adottata per le centrali operative del 112 (PSAP) dovrà prevedere anche tale possibilità, anche in vista di una possibile crescita degli apparati satellitari nel medio e lungo termine.
    Al momento le chiamate da apparati satellitari non possono essere inoltrate al 112 fatta eccezione per la rete Globalstar, unica che le consente.

  • Cordless.
    Oggi la telefonia mobile ha raggiunto un'ampia gamma di prestazioni che potrebbe essere trasferita ai telefoni cordless, così da incrementarne l'utilizzo e le prestazioni.
    Verranno commercializzati telefoni cordless con capacità di utilizzo ben oltre agli attuali limiti, tali apparati devono consentire le chiamate di emergenza al 112 anche appoggiandosi in roaming locale sulle "basette" degli altri eventuali possessori di cordless compatibili.
    Anche in questo caso la localizzazione dovrà avere una mediazione tra i dati del proprietario della linea telefonica originaria e la localizzazione della base cordless di appoggio.

  • Telefonia attraverso Internet (VoIP).
    Lo sviluppo della telefonia via Internet deve dare la possibilità di effettuare chiamate d'emergenza via rete Internet, in questo caso deve essere identificato ed associato il numero di accesso alla rete Internet (IP address) alla localizzazione dell'utente, permettendo la consegna delle telefonate di emergenza alla centrale operativa 112 competente per territorio.
    Ad oggi è tecnicamente fattibile, avendo un numero di Milano e trovandosi in Sicilia, contattare la centrale operativa 112 di Milano che dovrà poi gestire e trasferire la chiamata al PASP di secondo livello competente.
      

  • Telefonia Nomadica
    Novità nel panorama telefonico è la telefonia nomadica che consente a utenti dotati di sistemi VoIP di utilizzare numerazioni specifiche (55XXXXXX), tali che la loro localizzazione diviene complessa per la necessità di poter verificare la posizione esatta dell'utente in base al nodo di accesso nomadico utilizzato. Oggi molti apparati mobili cellulari consentono anche l'installazione di software per l'utilizzo di tale prerogativa.

  • SMS, MMS e Videochiamate.
    L'ampio utilizzo dei messaggi di testo (possono rappresentare in Italia fino ad 1/3 degli utili degli operatori mobili), impone di non trascurare la possibilità delle centrali operative del 112 di dialogare attraverso SMS o MMS per ricevere chiamate di emergenza, specie da parte di utenti diversamente abili (non udenti o muti).
    La localizzazione avviene come per le normali chiamate da apparecchi mobili o fissi. Stessa cosa vale per le videochiamate su reti UMTS che permettono una localizzazione più accurata oltre a consentirne un utilizzo a persone diversamente abili (alcune Questure italiane hanno dotato le sale operative del 113 di apparati in grado di ricevere sms da persone diversamente abili, mentre è in via di definizione una sperimentazione di sistemi integrati per allarmi via sms alle centrali operative di emergenza, vedere archivio notizie).

Pagine secondarie (1): Test 112 da Satellitare
Comments