Localizzazione

La localizzazione del chiamante permette agli operatori del 112 di :

  • Ricevere immediatamente le informazioni relative al chiamante, localizzazione comune, via e numero civico, nel caso di telefoni fissi ed esatta ubicazione sul territorio per i telefoni mobili con un'approssimazione che varia dai 10 metri dei centri urbani, ai 200 metri delle aree rurali o poco abitate.

  • Capire se associato a più chiamate al 112 sia un singolo evento (es: incidente stradale), o se siano più incidenti che quindi richiedano più mezzi di soccorso.

  • Individuare l'esatta posizione dell'evento qualora il chiamante non abbia la possibilità di fermarsi (es: in autostrada), attraverso la traiettoria seguita dalla localizzazione del chiamante.

  • Inviare i soccorsi qualora il chiamante non sappia dove esattamente si trovi o non sia nelle condizioni di fornire informazioni (es: stato di semi-incoscienza, dispersi in alta montagna).
Esempio dell'architettura di sistema per la localizzazione del NUE 112 in Italia:
Architettura Localizzazione
Tempo di restituzione a video dell'operatore NUE 112 della mappa con la visualizzazione della localizzazione del chiamante, dal momento della risposta alla chiamata di emergenza, varia da 2 a 4 secondi. Il numero operatori è aggiornato ad Aprile 2016.

Caratteristiche del sistema :

Per maggiori dettagli su ogni elemento del sistema visualizzare i link correlati, per informazioni dettagliate sulla localizzazione attraverso i telefoni cellulari si può consultare la seguente interessante presentazione: